domenica 23 novembre 2014

Torre di mele caramellate croccanti


Con le mele c'è l'imbarazzo della scelta quando pensi a un dolce da preparare!
Ho già ampiamente scritto di quanto amo le mele, le adoro, le mangio in ogni modo, amo tutto di questo frutto!

Quando sono in Trentino e vedo queste estese coltivazioni di alberi di mele impazzisco! E poi l'albero del melo é bello: tutto il fogliame verde e queste palle gialle, rosse, verdi...tutte appese come fosse un albero di Natale! 

Pensare ad un dolce é assai facile: puoi abbinarle con infinite preparazioni.

Questa volta ho voluto abbinarle ad una crema pasticcera al profumo di anice stellato.
Una spezia piacevolissima, fresca e bella da vedere!!! 



                         


Torre di mele caramellate croccanti

Per le mele caramellate ed essiccate
2 mele Golden
150 gr zucchero semolato
200 ml acqua
Zucchero di canna integrale q.b.

Lavate le mele, togliete il torsolo con l'apposito levatorsolo e tagliatele sottilmente con una mandolina.
Nel frattempo fate bollire l'acqua e lo zucchero semolato e immergete per qualche minuto le mele.
Toglietele delicatamente dalla bagna e appoggiatele su un foglio di carta da forno e fatele raffreddare.
Accendete il forno statico a 120 gradi e, quando sono completamente fredde, infornate le sfoglie di mele cospargendole di zucchero di canna integrale.
Lasciate cuocere e caramellare per 1 ora e mezza e poi, spento il forno, lasciatele ancora in forno per un'ora circa.
Togliete dal forno e conservare in luogo asciutto.

Crema pasticcera all'anice stellato (gluten free)
400 gr latte intero
100 gr panna
150 gr tuorli
150 gr zucchero semolato
20 gr amido di mais
18 gr amido di riso
2 bacche di anice stellato

In un pentolino di acciaio portare a bollore il latte con la panna e le bacche di anice stellato.
In una boule montare con le fruste i tuorli con lo zucchero rendendole spumose. 
Versare poi gli amidi setacciati continuando a montare con le fruste.
Appena il latte con la panna raggiungono il bollore, versare velocemente la montata di uova nel pentolino.
Aspettare che si formino dei piccoli vulcani, mescolare bene e velocemente la crema con una frusta e dopo un paio di minuti la crema é pronta.
Far raffreddare come al solito in un bagno maria con ghiaccio la crema e riporla in frigo, in un recipiente basso e largo, coperto da pellicola alimentare.

Impiattamento del dessert:

io ho preparato del caramello e ho creato una sorta di cerchio al centro del piatto.
Inoltre ho creato dei fili che mi serviranno per decorare il dolce.
Ho messo al centro una fetta di mela caramellata e con un sac à poche ho decorato le sfoglie con la crema delicatamente.
La torre l'ho composta con 4 sfoglie di mele intervallate dalla crema.
Ho decorato con un paio di fettine di mele solo essiccate in forno con cannella in polvere e alcuni fili di caramello.



                         


                         


La fragranza delle mele, il sapore di anice stellato che rende questa crema fresca, il caramello che richiama le sfoglie di mele caramellate, rendono un fine pasto davvero fantastico!

Ve le consiglio!!! 


                         


                         

                         



2 commenti:

  1. deliziosissimo,grazie per la ricetta super golosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, é proprio golosa! Molto golosa... 😀

      Elimina